martedì 3 luglio 2012

Pietre

"A una data età nessuno di noi è quello a cui madre natura lo destinava; ci si ritrova con un carattere curvo come la pianta che avrebbe voluto seguire la direzione che segnalava la radice, ma che deviò per farsi strada attraverso pietre che le chiudevano il passaggio."  Italo Svevo


Un giorno, in tempi non sospetti, il suo amico lupo le disse:
"Her deve cogliere dall'esterno ciò che la fa progredire e non distruggere."
Ripensa spesso a quelle parole in questi giorni.

Her è tornata a casa definitivamente. A volte la sera passeggia per Sanfe.
Ha respirato l'esterno....
...ma non è riuscita a cogliere nulla...solo distruzione e desolazione. E pietre.
Qualche tempo fa le sue orecchie hanno udito una parola che l'ha molto spaventata. Atarassia.
Forse, in un momento come questo, è la parola della sopravvivenza.
Her la rifiuta.
Her è agonizzante. Si sta spegnendo lentamente.
Pensava di potersi salvare ballando, ma la realtà è una colonna sonora inadatta alla danza.

Forse si addormenterà nell'indifferenza di tutti coloro che non l'hanno mai compresa.
Nel sollievo di chi non l'ha mai accettata.

Spero di riuscire a lasciarla andare ancora una volta......so che mi mancherà, ma è l'unico modo che ho per salvarla.

Ora ha bisogno di me.
Penso sia giunto il momento di uscire dal mio sonno.
Perchè ora è necessaria l'azione.
E' indispensabile la forza.
E' obbligata la razionalità.

E' consigliata l'ironia filosofica.

Cordiali saluti a tutti (vi trovo un po' invecchiati).
Uno sbadigliante e stropicciato her.etico

Nessun commento:

Posta un commento

La Ele

Questo sorriso si chiama Eleonora. Ha 19 anni. E sta facendo un viaggio speciale. Sola. La Ele la conosco da tempo perché ...